Scuola dell’infanzia Toirano

Il progetto

La realizzazione di un ampliamento destinato alla creazione di nuove aule per la scuola dell’infanzia ha tratto le sue prime indicazioni dal dimensionamento dell’intervento. Il progetto definitivo è stato redatto ai sensi del D.M. 18-12-1975 “Norme tecniche aggiornate relative all’edilizia scolastica” che indica gli standard minimi riferimento e prevede aule atte ad ospitare n.29 bambini portando da n.25 a n.29 il numero di bambini per sezione. Al fine di garantire uno spazio adeguato per le funzioni previste, tenendo conto delle indicazioni fornite da parte dell’Amministrazione Comunale e nel rispetto dei requisiti strutturali del D.M. Suddetto, si è individuata la costruzione di un fabbricato composto da un solo piano fuori terra per una superficie complessiva netta di circa 465 m².

Il nostro studio ha svolto la Direzione Lavori e il Coordinamento della Sicurezza in fase esecutiva di tutto l’intervento edilizio e redatto il progetto di variante necessario all’introduzione di alcune opere modificative del progetto approvato, la cui utilità è stata definita in corso di esecuzione dei lavori di concerto con la Direzione Didattica e l’Amministrazione Comunale.

L’occasione di riprogettare l’intervento ha reso possibile l’approfondimento del rapporto con l’esistente mediante ulteriori rilievi e considerazioni che si sono messe in pratica per meglio integrare l’intervento. Dal punto di vista distributivo la perizia di Variante ha previsto di non ampliare l’aula computer e di eliminare la nuova mensa in progetto, originariamente situate al piano primo. È stata invece ampliate la mensa esistente attraverso l’eliminazione di un corridoio e la riduzione della superficie dei locali bagno adiacenti. Dal punto di vista dei materiali si è previsto di introdurre pavimentazioni in PVC al fine di favorire l’igiene, di avere una superficie leggermente più soffice a favore sia della sicurezza che della fruibilità, inoltre il PVC ci ha permesso di fornire una finitura effetto legno molto gradevole nelle aule e un bel colore nelle zone bagno. I controsoffitti sono stati uniformati e semplificati, si è sostituito il materiale previsto e introdotto un controsoffitto in lana di roccia fonoassorbente a quadrotti al fine di semplificare la futura manutenzione e nel contempo garantire le performance di resistenza al fuoco richieste dalla normativa del settore. Dal punto di vista impiantistico sono state installate solo luci a LED CRI 93 per garantire la corretta luminosità e resa cromatica in tutti i locali.

 

Luogo e data intervento

Toirano, 2015-2017

Cat. intervento (D.M. 143/2013)

E08

Prestazioni effettuate

Direzione lavori, Coordinamento Sicurezza in fase di esecuzione, Progetto di variante

Importo dei lavori